Un piccolo raffinato festival // SA 01.08., 20h

saluto: Sindaco Roland Griessmair
colloquio con: Georg Tschurtschenthaler
conduce: Christian Mair
musica: Desert May Bloom

Nel 2010 il Centro giovanile e culturale UFO organizzò per la prima volta il Filmfeschtl, in onore del produttore brunicense Karl “Baumi” Baumgartner. Con una piccola retrospettiva dei documentari di Gustav Hofer & Luca Ragazzi nel 2012 siamo riusciti ad organizzare un altro evento culturale di grande rilievo per Brunico. Nel 2014 il giovane regista Philipp J. Pamer e i due attori brunicensi Anton Manfred Algrang e Alexander Mitterer condivisero con noi il proprio lavoro. Nel 2016 ci fecero visita la produttrice brunicense Annie Brunner (Roxy Film), la giornalista e critica cinematografica Renate Mumelter e il direttore artistico del Bolzano Film Festival, Martin Kaufmann. Nel 2018 la quinta edizione del nostro piccolo festival era dedicata all’autore e regista bolzanino Andreas Pichler.

Nel 2020 il festival è dedicato a Georg Tschurtschenthaler. E’ uno dei pochi film-maker sudtirolesi affermati a livello internazionale, e con le sue ricerche approfondite realizza film che suscitano profonde discussioni su temi importanti per la nostra società. La musica senza frontiere sarà fornita dai Desert May Bloom.

Georg Tschurtschenthaler

Georg Tschurtschenthaler è originario di San Candido ed ha studiato economia e scienze della comunicazione a Vienna. Dopo un’attività come consulente aziendale, ora lavora come producer e produttore nell’ambito del cinema di finzione e documentario. Dal 2009 è attivo a Berlino nella “gebrueder beetz filmproduktion”, come senior producer film & crossmedia. E’ cofondatore di “Echo Filmproduktion” con sede a Bolzano.
Nel 2013 è stato insignito del Grimme-Preis, il più importante premio televisivo tedesco, per “Lebt wohl, Genossen!”. Nel 2014 era nominato per un Emmy Award per “The Wanger Files”. Nel 2019 ha ottenuto il Grimme-Preis come creative producer per il documentario “The Cleaners”, premiato a Sundance.