Josef Oberhollenzer // Presentazione libero

Zuber oder Was werden wir uns zu erzählen haben

Scarica l'evento come file calendario

Il ricordo di un bambino nato morto nelle turbolenze degli anni 20 ad Aibeln, in Sudtirolo. Al centro del racconto ci sono le arbitrarie misure di polizia ai tempi del fascismo, che irrompono nel piccolo paese come una calamità naturale. Un trauma che ha effetti duraturi. Non si parla della propria vergogna, dell’impotenza, dei deboli tentativi di resistere. Rimane una spina nella memoria del paese. Ma il libro tratta anche di come rompere il silenzio – attraverso l’amicizia.
Josef Oberhollenzer nel suo nuovo romanzo sull’immaginario paese di Aibeln e il suo grande scrittore Vitus Sültzrather ritorna all’epoca tra le due guerre, all’infanzia di Sültzrather e al tempo prima della sua nascita. A poco a poco le tessere si uniscono a formare un quadro – un’insolita esplorazione della storia recente del Sudtirolo.

Josef Oberhollenzer: nato nel 1955 in Valle Aurina, vive a Brunico. Scrive poesia, prosa e teatro e pubblica regolarmente in riviste ed antologie tedesche. I suoi testi sono stati messi in musica da gruppi rock. Ha avuto vari premi e borse di studio. Con il suo romanzo Sültzrather ha raggiunto la longlist del Deutscher Buchpreis nel 2018.

Organizzazione & info  & prenotazione: Una manifestazione comune di Buchladen am Rienztor, UFO Brunico e Folio Verlag. La manifestazione si tiene nella sala dell`UFO. Si svolge nell’ambito delle disposizioni vigenti sul Covid-19.

È richiesta la prenotazione: www.ufobruneck.it, 0474-555770

Foto by Lois Steger

Es sind leider keine Tickets mehr verfügbar.

(0/0)